Tag Archives: lavoro

FALPE PROMUOVE ARTE, GIOVANI, CULTURA E ARTIGIANATO

ARTE IN ZONA

ARTE IN ZONA

Fra pochi minuti, nella sede della nostra azienda, grazie al lavoro dei ragazzi e delle ragazze dell’Associazione Culturale Opificio Zappa riapriranno i portoni di legno che racchiudono la seconda edizione diArtinzone Pt.2.
FALPE+FALPELab, anche quest’anno promuove e sostiene i ‪#‎giovani‬ e l’‪#‎arte‬, con la convinzione che lo sviluppo e la crescita della nostra azienda nonché della nostra società possa avvenire solo grazie allo stimolo che i giovani sanno offrire e al valore aggiunto che la cultura ci può dare. Vi invitiamo perciò, clienti, amici, fornitori, partner e curiosi a far visita ad ‪#‎artinzona‬: SECONDA EDIZIONE! ‪#‎Falpe‬ ‪#‎èunmododivivere‬
…..
Ma che cos’è #artinzona?
~#artinzona è un progetto ambizioso nato da un gruppo di ragazzi che sentono il bisogno, attraverso i propri lavori, farsi conoscere.
#artinzona è un modo divertente di imparare, per lo più cose che a scuola non insegnano.
~#artinzona è un modo per conoscere meglio chi espone.
~#artinzona è solo l’inizio!
Più nello specifico #artinzona è una mostra collettiva che accoglierà artisti tra i 16 ed i 30 anni. Vi saranno scultori, pittori, fotografi e non solo, riuniti tutti nello stesso complesso, Opificio Zappa!

Nelle giornate della mostra potrete partecipare a:
●Venerdi 29 aprile: vernissage con tanto di aperitivo dalle ore 19.00
●sabato 30 aprile: serata dedicata completamente alla mostra
●domenica 1 maggio: aperitivo dalle ore 19.00
●lunedi 2 maggio: serata in presenza “gruppo giovani avis erba”
●martedì 3 maggio: serata degli universitari
●mercoledì 4 maggio: serata di poesie illustrate con la partecipazione di Domenico Emanuele Spagnuolo

Come l’edizione passata vedrete in diretta la crescita e lo sviluppo della mostra, dunque stay tuned, e questa volta non mancate!

FALPE e OPIFICIOZAPPA conquistano la Triennale con Arte e Atigianato

20140226-005357.jpg

Emozione e orgoglio. Questi gli stati d’animo con cui descriviamo l’inaugurazione di questa sera alla mostra omaggio a Luciano Francesconi alla Triennale di Milano.
Emozione, perché arrivare alla Triennale, entrare nel Palazzo dell’Arte, accolti da uno striscione alto quanto tutta la facciata e guardando tra i cartelloni delle mostre in corso, vedere a chiare lettere i loghi FALPE e OPIFICIOZAPPA, non può che suscitare una vera emozione.

Orgoglio, perché solo pochi istanti dopo l’inaugurazione comprendi il vero valore del progetto a cui hai lavorato e di cui fai parte a pieno titolo.
Il nostro progetto #ArtandCraft sta per mostrarsi a tutti, nelle sale sapientemente allestite da Ombretta Nai e da Francesca Fadalti, all’interno di quel polo culturale internazionale che produce mostre, convegni ed eventi di arte, design, architettura, moda, cinema, che è  La Triennale di Milano
Come si può non essere emozionati ed orgogliosi di essere parte di tutto questo!!
E poi il bello comincia qui.. Un’atmosfera unica, vignette in carne ed ossa che si aggirano tra le nostre cornici rosse che consentono a tutti di ammirare le opere realizzate da un geniale Luciano Francesconi.
Foto, sorrisi, chiacchere, complimenti e vignette, la soddisfazione del lavoro la scorgi negli occhi di tutti noi del team FALPE e OPIFICIOZAPPA.

E infine anche la gradita sorpresa di ricevere i compimenti da un visitatore d’eccezione, Giorgio Forattini che con la moglie ha visitato la mostra e con estrema disponibilità si é fermato per qualche foto insieme a tutti noi.

Riprendendo un modo di dire che abbiamo noi in FALPE, questa sera possiamo dire che “anche la Triennale è una Città Falpe”

 

leggi dal sito del: Corriere della SeraCorriere della Sera Arte e CulturaLa Triennale di Milano