Tag Archives: CittàFALPE

IL “RACCONTO ARTIGIANO” DI ROBERTO BONZIO A CAMPO BASE

Italiani di Frontiera - "Think out of the box"

Italiani di Frontiera – “Think out of the box”

Pomeriggio molto interessante quello di oggi, Sabato 05 novembre, che vi consigliamo di passare insieme alla 43° Mostra dell’Artigianato ad Erba.

Ospiti del quarto ed ultimo incontro di Campobase, il percorso di formazione e crescita per gli artigiani del futuro, ci saranno degli “sherpa” molto interessanti e che noi di Falpe conosciamo bene.

Alle 16.00 aprirà gli interventi il caro amico Roberto Bonzio, “giornalista curioso” che abbiamo avuto il piacere di avere ospite a “Racconto Artigiano – Italiani di Frontiera in Città Falpe“, lo scorso 18 maggio all’Opificio Zappa. La serata aveva visto la partecipazione insieme a Bonzio dell’amico imprenditore erbese Tiberio Roda, che incontreremo sicuramente questo pomeriggio.

robertobonziogiorgiozappatiberioroda

Roberto Bonzio, Giorgio Zappa, Tiberio Roda

Roberto Bonzio, autore del libro (consigliatissimo!) “Italiani di Frontiera” ci parlerà di  storytelling. In effetti con la sua innata capacità di infondere ottimismo e fiducia sà spronare e dare il coraggio di andare oltre gli schemi e di credere nelle “folli idee”, impegnandosi a fondo per realizzarle. Racconta, appassiona, stimola , entusiasma ed affascina. E non si limita solo a raccontare ma dimostra con le scelte di vita che ha fatto di essere stato capace di mettersi in gioco e pensare oltre che  agire fuori dagli schemi, sapendo re-inventare il suo lavoro e sapendo oggi  raccontarlo.

IDF@FALPE

Roberto Bonzio -Think Out Of The Box

 

Sarà poi la volta di un’altro “sherpa” che ci piacerà molto ascoltare, si tratta di Ivana Pais, docente dell’Università Cattolica di Milano che ci parlerà di Crowdfunding. Anche Ivana Pais è stata in qualche modo in contatto con la Città Falpe nei mesi scorsi, è infatti grazie a lei che abbiamo avuto la possibilità di avere ospiti all’Opificio Zappa, l’amica dott.ssa Silvia Ivaldi isieme al prof. Giuseppe Scaratti, nella serata di quasi un anno fa in cui insieme al Coordinamento Giovani Como abbiamo parlato di Cowerking. La serata dal titolo “Cowork, the place to grow”  è stato il primo incontro che ha aperto il nostro percorso di formazione e di crescita e ci ha permesso di scoprire i vantaggi culturali e professionali di lavorare in un coworking. Offrendoci l’opportunità di incontrare e conoscere molti amici tra cui Alberto Canali di 3D Print Como e Massimo Carraro il fondatore della rete Cowo.

G.Scaratti, S.Ivaldi, G.Zappa, A.Canali, M.Carraro

Giuseppe Scaratti, Silvia Ivaldi, Giorgio Zappa, Alberto Canali, Massimo Carraro

Siamo molto curiosi di conoscere Ivana Pais e di apprendere le ultime informazioni sul mondo del Crowdfunding. Un sistema di reperimento di risorse collettivo e aperto che abbiamo visto da vicino grazie all’iniziativa dell’Erbese Football Club, con la campagna lanciata nei mesi scorsi. Ascolteremo con interesse la prof. Pais, che ritroveremo fra pochi giorni ad un importante appuntamento al quale Opificio Zappa partecipa come “partner”, si tratta dell’evento Sharitaly del prossimo 15-16 Novembre a Base Milano.

save-the-date-Sharitaly 15-16 Novembre a Base Milano

save-the-date-Sharitaly 15-16 Novembre a Base Milano

Aspettando l’appuntamento di questo pomeriggio, noi di FALPE vi riproponiamo l’intervista a Roberto Bonzio,  amico e autore di Italiani di Frontiera, ospite al Racconto Artigiano – Italiani di Frontiera in Città Falpe.

 

Vi aspettiamo  alla MOSTRA MERCATO DELL’ARTIGIANATO , passate a trovarci allo stand Falpe – 43° Mostra Artigianato .
Venite a scoprire la Città Falpe !

 

IL “RACCONTO ARTIGIANO” DI FILIPPO BERTO A CAMPOBASE

Giorgio Zappa e Filippo Berto

Giorgio Zappa e Filippo Berto

Prosegue la 43° Mostra dell’Artigianato ad Erba e noi di FALPE vi aspettiamo al nostro stand per questa settima giornata di fiera con un interessante appuntamento a cui vi invitiamo a partecipare. Questo pomeriggio alle 18.00 a Campo Base, il percorso di formazione per imprenditori organizzato da Confartigianato, ci sarà un ospite per noi di FALPE molto speciale. Si tratta di Filippo Berto, della Berto Salotti.

Filippo Berto firma il Racconto Artigiano Falpe

Filippo Berto firma il Racconto Artigiano Falpe

Mercoledì sera abbiamo avuto il piacere di avere Filippo nostro ospite allo Stand Falpe e gli abbiamo chiesto di lasciarci la sua firma sulla locandina del “Racconto Artigiano della Città FALPE“, in ricordo della serata dello scorso 16 marzo all’ Opificio Zappa, insieme agli amici Marco Bettiol e a Valentina Sala abbiamo presentato la storia innovativa della BertO.

"Raccontare il Made in Italy "

“Raccontare il Made in Italy “

Filippo Berto, (guardate qui) rappresenta per noi come per molti Artigiani un punto di riferimento, un modello a cui ispirarsi e da cui apprendere. Filippo, insieme ai suoi collaboratori della BertO, non solo ha saputo far crescere la propria azienda, ma è anche stato in grado di stimolare molti imprenditori artigiani a far conoscere le proprie aziende e far scoprire, attraverso il web, l’eccellenza artigiana delle nostre piccole imprese. Molto prima di google  e di  samsung, c’era già Berto Story a far conoscere al mondo il made in Italy!

Filippo Berto e Giorgio Zappa a #Vanessa4NewCraft

Filippo Berto e Giorgio Zappa a #Vanessa4NewCraft

Oggi a Campo Base ci parlerà di come sta cambiando il rapporto tra produttore e consumatore e noi saremo presenti per ascoltare e fare qualche riflessione anche insieme a Francesco Cancellato di Linkiesta e agli ospiti che interverranno. Insieme a Filippo Berto, Berto Salotti, Paolo Manfredi autore di “L’economia del su misura”, Andrea Vaccarella, Ingegnere esperto di strategie digitali tratterò il tema della, “comunicazione digitale”, Mauro Colombo, Direttore Confartigianato Imprese Varese che parlerà di “le associazioni e la digitalizzazione delle imprese.”

Aspettando l’appuntamento di questa sera, noi di FALPE vi riproponiamo l’intervista a Valentina Sala, “boss” del marketing di BertO e Marco Bettiol, amico e autore di Raccontare il Made in Italy che sono stati ospiti al 1° incontro della rassegna “Racconto Artigiano della Città Falpe”

Vi aspettiamo  alla MOSTRA MERCATO DELL’ARTIGIANATO , passate a trovarci allo stand Falpe – 43° Mostra Artigianato .
Venite a scoprire la Città Falpe !

 

 

 

 

RACCONTO ARTIGIANO DELLA CITTA’ FALPE A CAMPOBASE

campobase

Questa sera alla 43° Mostra dell’Artigianato, inizierà “Campo Base, percorso di crescita per l’artigianato del futuro”. Si tratta di un percorso molto interessante e che per noi di FALPE è molto importante. Confrontarci, e condividere insieme i valori sociali e culturali dell’Artigianato è una cosa che abbiamo imparato a fare da diverso tempo.

Campo Base, riprende infatti molti degli argomenti e dei temi che  abbiamo affrontato nei mesi scorsi, grazie alla rassegna di incontri che FALPE, in collaborazione con  l’Associazione Culturale “OPIFICIO ZAPPA”, ha ideato e che abbiamo chiamato Racconto Artigiano della Città Falpe.

Condivisione  e sinergia rappresentano principi e valori importanti che costituiscono una parte fondante del patrimonio culturale di FALPE. Siamo consapevoli che la crescita culturale oltre che aziendale,  possa avvenire anche attraverso occasioni di confronto e interscambio tra realtà differenti che con principi e valori comuni orientino il proprio operato allo sviluppo e alla valorizzazione delle capacità e all’eccellenza, meglio se Artigiana.

La Provincia- Economia - 16.03.16

La Provincia- Economia – 16.03.16

Campo Base,  è un programma di formazione per imprenditori, che si terrà il 2-3-4-5 novembre, durante la 43° Mostra dell’Artigianato a Lariofiere e noi siamo particolarmente orgogliosi che questo opportunità avvenga proprio nella Città di Erba.
Qui trovate il programma dettagliato di Campo Base: http://goo.gl/z4K7wV. Gli incontri saranno ad ingresso gratuito e potrete registrarvi qui: http://goo.gl/0tucUo.

Arriveranno ad Erba, molti ospiti e personalità del mondo dell’Artigianato, a partire da Stefano Micelli (Università Ca’ Foscari), Luciano Canova (Eni Corporate University), Antonio Belloni (Consulente d’impresa), Stefano Maffei (Politecnico di Milano) che si confronteranno sul tema: “Perchè l’artigiano è il futuro”.  Sempre ad Erba sarà la volta di Paolo Galvani (MoneyFarm) , Andrea Bianchi (Direttore Confidi Systema srl), Angelo Rindone (“Produzioni dal basso”), Emanuela Donetti (Docente presso l’Istituto di Ricerca dell’Università Hepia di Ginevra), che ragioneranno sul tema finanziario e in particolare  su “Perchè c’è un mondo oltre alle banche”.

Altri due appuntamenti molto interessanti riguarderanno il “Perchè gli sherpa servono a scalare le montagne” parlando del tema dell'”Accompagnare” le imprese artigiane, ci saranno Filippo Berto (Berto SalottiPaolo Manfredi (Strategie digitali di Confartigianato), Andrea Vaccarella (Ingegnere esperto di strategie digitali) e Mauro Colombo (Direttore Confartigianato Imprese Varese).   Infine ci sarà l’incontro formativo conclusivo”Perché non esistono più frontiere”, insieme a Roberto Bonzio, Ivana Pais e Simone Crolla (American Chamber of Commerce).

 

Noi di FALPE e di OPIFICIOZAPPA ci saremo e vi aspetteremo allo Stand “Città Falpe” nel Padiglione A per ascoltare le vostre impressioni e scambiarci pareri e idee sul mondo dell’ Artigianato e non solo. Ci farebbe piacere riuscire anche solo in parte a contribuire a quella Rivoluzione Culturale indispensabile per ridare fiducia e slancio non solo all’economia ma alla stessa società italiana.

Vi aspettiamo in Città Falpe e ci vediamo a partire da questa sera al Campo Base!

Racconto Artigiano della Città Falpe a Campo Base

Racconto Artigiano della Città Falpe

 

ARTINZONE – TERZA EDIZIONE SOSTENUTA DA FALPE

 

FALPE promuove e sostiene l’arte e la cultura in ogni sua forma. Grazie alla collaborazione e al supporto che FALPE fin dalla nascita offre a sostegno dei giovani e delle iniziative giovanili e grazie al lavoro dell’Associazione Culturale Opificio Zappa, siamo orgogliosi di presentarvi la Terza edizione di #artinzona. L’iniziativa artistico-culturale è stata sostenuta anche attraverso i patrocini dei Comuni di provenienza degli artisti che hanno concesso i propri patrocini non onerosi: Albavilla,  Albese con Cassano,  Alserio, Anzano del Parco, Asso, Bosisio Parini, Cantù, Canzo, Caslino d’Erba, Castelmarte, Erba, Eupilio, Fino Mornasco, Inverigo, Lambrugo, Longone, Lurago d’Erba, Merone, Monguzzo,
Ponte Lambro, Pusiano, R
egione Lombardia.

Ma che cos’è Artinzone?
~#artinzona è un progetto ambizioso nato da un gruppo di ragazzi che sentono il bisogno, attraverso i propri lavori, farsi conoscere.
~#artinzona è un modo divertente di imparare, per lo più cose che a scuola non insegnano.
~#artinzona è un modo per conoscere meglio chi espone.
~#artinzona è solo l’inizio!
Più nello specifico #artinzona è una mostra collettiva che accoglierà artisti tra i 16 ed i 30 anni. Vi saranno scultori, pittori, fotografi e non solo, riuniti tutti nello stesso complesso, l’ Opificio Zappa di Erba-Como.

Potrete seguire l’evento grazie alle pagine che sono nate sui canali social di Opificio Zappa e di Artinzone 3° edizione.

La Terza edizione rappresenta una tappa importante. Con Artinzone pt.3 Movida time, la mostra avrà luogo presso la Galleria d’Arte Opificio Zappa Expo, ma cambierà invece la sua durata: l’esposizione infatti si protrarrà per ben due settimane.
Saranno esposti lavori di pittura, scultura, fotografia, scrittura e altre forme artistiche che vi affascineranno e vi stupiranno.
Il tutto come ormai è consuetudine si aprirà con un vernissage al quale saranno presenti tutti gli artisti partecipanti alla mostra.

Un riassunto degli eventi a cui vi invitiamo e che animeranno questa 15
-Vernissage 14 ottobre, durante il quale presenzieranno la maggior parte degli artisti!

milk

MILK

MILK e la poesia 15/10/2016; in seconda serata “Blunted” e “Dalle Stelle a Venere”: due gruppi musicali strepitosi 😀

SPAZI

SPAZI


Spazi 16.10.2016

DECADI

DECADI

Decadi 21.10.2016

-Finissage 23/10/2016

L’ Opificio Zappa ovviamente vi accoglierà durante la settimana per le proprie iniziative previste a calendario come i Tavoli Linguistici del lunedì e mercoledì sera o per una semplice chiacchierata in amicizia quando volete!!

Vi aspettiamo numerosi nella Città degli Artisti Artigiani, l’arte è di casa all’ Opificio Zappa!

Non perdetevi la “Galleria Opificio Zappa Expo” con le immagini delle opere e dei principali eventi artistici della Città Falpe . Qui il link alla gallery!

Qui i video di Artinzone:

 

Qui alcune immagini di Artinzone:

ARTINZONE 3° EDIZIONEaz1 az2 az3 az4 az5 az6 az7 az8 az9 az10 az11 az12 az13 az14az15 az16 az17 az18 az19 az20 az21 az22

FALPE OSPITA LA COLLETTIVA DEL G.A.E. “INCONTRI”

 

In Città Falpe, abbiamo iniziato questo mese di Maggio all’insegna dell’Arte!

Venerdì 6 Maggio alle ore 18.30 si è tenuto il Vernissage della nuova mostra collettiva dal titolo “INCONTRI” promossa dal G.A.E. – Gruppo Artistico Erbese, con la collaborazione dell’Associazione Culturale OPIFICIOZAPPA, che ha curato l’allestimento e la comunicazione.

Lo scorso 30 Aprile, FALPE ha festeggiato il 3° anno di quella che fu definita la “Fabbrica della Creatività”  e che ha consentito alla nostra azienda di farsi promotrice in questi anni di numerosi eventi artisiti e culturali, realizzati grazie all’intensa e appassionata collaborazione con l’Associazione Culturale OPIFICIOZAPPA e a Micaela – Presidente dell’Associazione, che con Enrico ha creduto fin dal principio nel progetto di riconversione di alcuni degli spazi della nostra azienda.

Siamo lieti, perciò di invitare tutti i nostri amici, clienti, partners, fornitori, ma anche gli enti locali, le altre imprese, le istituzioni ed organizzazioni del territorio, i giovani e gli studenti a far visita alla mostra che dal 7 al 22 Maggio prossimo animerà lo spazio EXPO della nostra sede di Via IV Novembre, 2 ad Erba-Como, con un ricco calendario di appuntamenti e “INCONTRI”.

Non perdete l’occasione per conoscere e riscoprire la storia del Gruppo Artistico Erbese, realtà erbese che da 60 anni promuove e sostiene l’arte e che ci permetterà di conoscere e incontrare importanti figure artistiche del panorama Nazionale.

Noi di FALPE vi aspettiamo con orgoglio ed entusiasmo per farvi vivere un’esperienza da artisti-artigiani, proprio quì, nella Città Falpe, la realtà delle Eccellenze Artigiane.

Buona Arte  e Buon Artigianato a tutti!!

Racconto Artigiano della Città Falpe. Cominciamo dal Made in Italy

 

Racconto Artigiano della Città Falpe - Raccontare il Made in Italy

Racconto Artigiano della Città Falpe – Raccontare il Made in Italy

Cominciamo dal Made in Italy, ma prima ancora dal dire GRAZIE di cuore a tutti coloro che hanno partecipato, a vario titolo alla prima serata della rassegna “Racconto Artigiano della Città Falpe“, tenutasi ieri, 16 Marzo nello spazio “Expo” della nostra sede all’interno dell’ Opificio Zappa di Erba-Como.

Valentina Sala - BertO, Marco Bettiol, Bruno Profazio

Valentina Sala – BertO, Marco Bettiol, Bruno Profazio

Abbiamo parlato di Made in Italy insieme a Marco Bettiol, autore del testo “Raccontare il Made in Italy” e con Valentina Sala, responsabile “boss” del marketing di BertO. A moderare la serata, rendendola vivace e partecipata nelle quasi 2 ore di incontro,  il dott. Bruno Profazio, vicedirettore de La Provincia di Como.

L’incontro ha visto la partecipazione di numerosi ospiti,  diversi esponenti del mondo delle Associazioni di categoria, imprenditori di aziende erbesi e brianzole, artigiani, ma non solo, clienti, amici, giovani e studenti che non sono voluti mancare a questa prima serata di “incontri artigiani”.  A tutti loro va il nostro grazie per aver contribuito e stimolato riflessioni e confronti con i relatori.

Siamo particolarmente onorati e contenti di aver avuto la partecipazione di Marco Citterio che ha accompagnato un gruppo di aziende artigiane di Brianza Design, insieme a Maurizio Riva di Riva1920 al quale abbiamo avuto il piacere di presentare la “Città Falpe”, dal “Filanda Showroom” FALPE, agli spazi riconvertiti dell’OPIFICIO ZAPPA.

Maurizio Riva

Maurizio Riva – Riva 1920

Chiacchierando al termine dell’incontro, durante il buffet all’interno dello showroom FALPE, abbiamo avuto modo di confrontarci con i presenti e apprezzare le riflessioni e gli stimoli che Marco Bettiol, attraverso il racconto del suo libro ha saputo offrire. Diversi colleghi imprenditori si sono confrontati circa le opportunità presentate da Bettiol, che riguardano il digitale e i nuovi mezzi di comunicazione utili per raccontare le nostre eccellenze.

“Occorre sfruttare il digitale, in tutte le sue modalità. Non basta più la sintesi accattivante del marketing o il messaggio subliminale della pubblicità, occorre raccontare storie, storie di eccellenze, storie di qualità.”

1937201_10154006702299146_1574156469859812175_n

“Raccontare la qualità italiana – spiega  Marco Bettiol– è ormai essenziale. Perché il mondo desidera le nostre eccellenze, ma la maggior parte delle volte non riesce ad arrivare neppure a sapere che esistono queste realtà eccelse. La caratteristica principale del made in Italy è quella di saper trasformare oggetti apparentemente tradizionali, in qualcosa di unico. I produttori italiani non  vendono prodotti, ma cultura sottoforma di prodotti: è la qualità della nostra manifattura a rendere unici questi oggetti”.

Il “Racconto Artigiano della Città Falpe” è appena cominciato…..

Racconto Artigiano della Città Falpe - Raccontare il Made in Italy

Racconto Artigiano della Città Falpe – Raccontare il Made in Italy

 

Sui canali Youtube FALPEe OPIFICIOZAPPA, pubblicheremo le interviste realizzate dal team del #TgOZ agli ospiti durante la serata.

Qui  un pò di “digital marketing” :-)

Qui il link all’articolo sulla serata di Roberta Sangalli

Qui il link alla Rassegna Stampa dell’iniziativa

Il libro Raccontare il Made in Italy. Un nuovo legame tra cultura e manifattura, edito da Marsilio è acquistabile presso La Libreria di Via Volta. Oppure su Amazon.

Qui trovate le foto della serata, grazie per gli scatti a Sara  Consonni.

Questo l’articolo a cura di Luca Meneghel sul quotidiano La Provincia di quest’oggi 17/03/16 a pagina 12  – Economia

Articolo a cura di Luca Meneghel – La Provincia

 

 

 

 

FALPE e OPIFICIO ZAPPA IN RADIO

Questa sera si parlerà di FALPE a Ciao Como Radio, emittente comasca che trasmette sul canale 89.4 e in diretta streaming sul sito www.ciaocomo.it. Si parlerà di realtà innovative del territorio comasco, durante la trasmissione “Selfie Como” dalle 22 alle 23. Argomento centrale sarà la scoperta del mondo di Opificio Zappa fra eventi e social, ma non solo, si parlerà  anche di FALPE+FALPELab e Erbese FCD 1908 insieme agli ospiti, Giorgio Zappa e Enrico Zappa.

Opificio Zappa, uno spazio aperto alla creatività, un luogo giovane, che offre la possibilità di organizzare mostre ed eventi ma anche laboratori ed iniziative culturali nella città di ‪#‎Erba‬.

Un’azienda innovativa e dinamica, operante in tutta la Lombardia, attenta al mondo della comunicazione e attiva sui social con i numerosi canali sui quali si possono conoscere e scoprire le ultime novità, i prodotti, le tendenze e le iniziative proposte da FALPE+FALPELab .

L’appuntamento è per questa sera dalle 22 alle 23 in diretta su ‪#‎CiaoComo‬ 89.4, anche in streaming su www.ciaocomo.it e sull’app CIAO COMO.

‪#‎civediamoinradio‬ ‪#‎SelfieComo‬

 

OZ+FALPE@CIAOCOMO

OZ+FALPE@CIAOCOMO

Città FALPE, la realtà delle Eccellenze Artigiane

ECCELLENZE ARTIGIANE FALPE
Città FALPE, “La realtà delle eccellenze artigiane”.
 Sul Giornale Di Erba di questo Sabato, 12/12/15 viene presentato il progetto a lungo coltivato e finalmente sbocciato della #CittàFALPE, “La realtà delle eccellenze artigiane”.
Siamo orgogliosi di essere parte attiva di questa magnifica iniziativa che intende promuovere e valorizzare l’artigianalità e l’eccellenza artigiana, all’interno della nostra sede storica, l’Opificio Zappa di Erba,  un contesto unico, da sempre luogo della produzione, del lavoro e dell’artigianato, ma anche luogo di arte, cultura e condivisione.
La nascita della “Città dell’Artigianato di Eccellenza” è uno dei sogni da sempre desiderati dal nostro fondatore, Giuseppe Zappa che già dagli anni Settanta promuoveva la sua lungimirante idea con i famosi manifesti pubblicitari “Questa è la Città FALPE”.
Oggi, a distanza di oltre quarant’anni, in onore di nostro padre Giuseppe, siamo pronti ad affrontare con rinnovato entusiasmo e passione questo nuovo, bellissimo progetto.
Giorgio ed Enrico Zappa
ECCELLENZE ARTIGIANE
#CittàFALPE #EccellenzaArtigiana #Artigianato #Passione #Cultura #Arte #LaCittàdellArtigianato #GiuseppeZappa #FALPE

“Si chiamava Incino, l’hanno chiamata Erba, ma sarà La Città FALPE”

Quest’oggi, 30 Ottobre 2015, ricorre il II anniversario della scomparsa del nostro fondatore, Zappa Giuseppe. Tutti noi, in suo onore, quest’oggi rendiamo omaggio al suo ricordo. Come gesto simbolico si sono spente per un minuto le luci allo Stand FALPE, alla 42° Mostra dell’Artigianato di Erba e sono state sospese per un minuto le attività in azienda.
Oggi come allora sei il faro Dell’ARTIGIANATO e la fonte inesauribile della nostra energia. Il tuo ricordo e la tua passione ci vengono raccontati in questi giorni, dai tantissimi clienti o conoscenti che si fermano allo stand o che vengono a trovarci nella Città FALPE, per esprimere ciascuno il proprio ricordo e pensiero o negli aneddoti di quanti hanno avuto modo di incontrarti, conoscerti e collaborare con te.
Ti ricordiamo con quel tuo slogan che racchiude l’attaccamento alle tue origini, alla tua città e alla tua azienda: “Si chiamava Incino, l’hanno chiamata Erba, ma sarà La Città FALPE”
Oggi, come ieri, continuiamo con determinazione la tua strada.
#perQuelloCheèStato #perQuelloCheÈ #perQuelloCheSarà

Giuseppe Zappa – Fondatore FALPE
“Conoscere ieri per affrontare il domani”

30 ottobre 2013 – 30 ottobre 2015
… sono già trascorsi due anni

Giuseppe Zappa - Fondatore FALPE

Giuseppe Zappa – Fondatore FALPE

FALPE VI ASPETTA AL MASIGOTT

Ci sono alcune cose in una Città, che contribuiscono a ricordare di essere tutti membri di un’unica comunità, che contano molto più delle abitudini e che rappresentano il legame di una persona o di un’azienda con la propria Città e al proprio territorio, al proprio passato e alla propria tradizione.
Ogni anno ad Erba, alla terza domenica di Ottobre, si tiene la Tradizionale Sagra del MASIGOTT, la festa di tutta la comunità erbese.

La folla in Piazza Mercato

Il legame tra FALPE e il MASIGOTT, ci riempie di orgoglio, non si contano ormai più, gli anni che legano la nostra azienda alla tradizionale Sagra di Erba.
Questo legame che sentiamo forte, è tangibile e visibile dai tanti che accorrono in Piazza e trovano il nostro immancabile striscione appeso sopra i Portici del Mercato ad accoglierli, sapendo che in questo modo vi è anche il nostro contributo, affinché si possa mantenere vivo il senso di comunità e della tradizione della Città di Erba.

Striscione FALPE - ERBA

Striscione FALPE – ERBA

FALPE-Erba dal Campanile di S.Eufemia

FALPE-Erba dal Campanile di S.Eufemia

FALPE-Erba dal Campanile di S.Eufemia

FALPE-Erba nella foto scattata ai membri del Comitato Erbe per Erba

FALPE-Erba nella foto scattata ai membri del Comitato Erbe per Erba

Ancor più da quando, nel 2013, fu ripresa la tradizione (ormai abbandonata da vent’anni) del “Masigottino“, che vede tra i promotori, alcune delle associazioni giovani della nostra Città, tra le quali l’Opificio Zappa e l’Erbese FCD 1908, sostenute direttamente dalla nostra azienda, sentiamo questo evento ancora più vicino a noi, che abbiamo la fortuna di proseguire l’attività e mantenere alto il nome di una delle storiche aziende della nostra città, la FALPE.

Il Masigottino 2015

Il Masigottino 2015

Di questo ne sarà orgoglioso, il fondatore della FALPE, Giuseppe Zappa che dall’alto ci guarda e ci aspetta in Piazza del Mercato per il Masigott, la storica sagra del quartiere di Incino.

Lo striscione del MASIGOTTINO, in Piazza Mercato

Lo striscione del MASIGOTTINO, in Piazza Mercato

Il Campanile di Santa Eufemia