Tag Archives: artigiani

“FALPE DIVENTA DIGITALE”. 30 Ottobre 2016 PRESENTATO il NUOVO SITO FALPE.IT

pieghevole-interno-01-2016-2

Il 30 Ottobre rappresenta una data importante nella storia di FALPE. Era il 30 Ottobre 2013 quando il nostro fondatore, Giuseppe Zappa ci lasciò, consegnandoci un’eredità importante, quella di proseguire e onorare la storia di una realtà imprenditoriale artigiana iniziata quasi 50 anni prima.

Da quel giorno FALPE non ha smesso di proseguire il suo percorso di crescita e sviluppo, avendo ben presente nella mente ciò che ci è stato insegnato e ricordandoci da dove arriviamo. “Conoscere ieri per affrontare il domani”  sono le parole con cui ricordiamo il nostro fondatore e che guidano ogni giorno il nostro lavoro.

conoscere-ieri-per-affrontare-il-domani

Il 30 Ottobre 2016, a distanza di tre anni, FALPE ha realizzato un importante passo in avanti, in occasione della 43° Mostra dell’Artigianato  abbiamo presentato il nuovo sito FALPE. In collaborazione con la società ComoComunica,  abbiamo concepito un sito che  raccontasse la storia decennale di FALPE, caratterizzata da uno spirito artigiano e di tradizione e che potesse essere rappresentata attraverso un sito moderno e ottimizzato per i dispositivi mobile, con piattaforma integrata.

sito1

Lo sviluppo è durato circa un anno ed abbiamo studiato e disegnato nei minimi dettagli ogni sezione del sito: dal semplice bottone, al processo di interazione di user experience e delle funzioni che compongono il sito,  questo percorso consentirà alla nostra azienda di completare la propria digitalizzazione, iniziata qualche anno fa.

sito2

Per raccontarvi questo importante lavoro, abbiamo scelto di realizzare un video promozionale, nel quale vi presentiamo il nuovo sito Falpe. Il titolo del video  è “FALPE diventa digitale“.

Un racconto che ripercorre la nostra storia e la storia della nostra azienda e del nostro fondatore, quando nel 1965 diede vita ad una piccola attività di Ferramenta che oggi a distanza di oltre 50 anni prosegue la sua strada verso nuovi orizzonti.

FALPE diventa digitale è anche un modo di vivere, attraverso il quale la nostra azienda intende affrontare le sfide del futuro, aprendosi a nuovi mercati, connettendosi con i nostri clienti e condividendo le nostre storie artigiane.

Con il nuovo sito FALPE, i nostri clienti potranno conoscere la storia della nostra azienda, ripercorrere le tappe più significative degli ultimi 50 anni e intrecciarle con le storie di ciascuno di loro.

storia-falpe

Grazie al nuovo sito FALPE sarà data la possibilità ai nostri clienti di conoscere i nostri prodotti di produzione propria, come tapparelle e veneziane,  oltre ai prodotti che la nostra azienda vende e distribuisce grazie alle particolari partnership commerciali create negli anni con i migliori marchi del settore serramenti e porte.

Sarà possibile consultare on-line la sezione dedicata al Catalogo prodotti, novità assoluta per la nostra azienda che non era presente nella precedente versione del sito e che oggi rappresenta un vero e proprio catalogo da consultare e sfogliare per scegliere i prodotti con le caratteristiche più adatte alle proprie esigenze.

Sfogliare il catalogo on line sarà un modo anche per decidere di acquistare i prodotti direttamente dal sito, grazie alla nuova piattaforma e-commerce del sito, sulla quale potrete trovare i prodotti della nostra azienda, ma anche prodotti realizzati da Artisti e Artigiani dell’Opificio Zappa.

opificio-shop

Un’altra importante novità realizzata in questo 2016 è rappresentata dal nuovo Catalogo-Listino FALPE 2016 dedicato alle aziende e operatori del settore che riguarda tutti i prodotti che FALPE da sempre produce e vende anche attraverso partner commerciali qualificati del settore. Troverete tutti i prodotti che la nostra azienda oggi è in grado di offrire al mercato, dalle tapparelle, tende veneziane e tecniche, zanzariere, ma anche tutti i prodotti del settore AutomazioneSmart home Motion by Somfy, di cui siamo Partner Expert, oltre ai componenti e accessori specifici per tapparelle e infissi, con oltre 2000 articoli a magazzino e più di 4000 voci di prodotti del settore.

catalogolistino-falpe-2016

Scaricando il nuovo Catalogo-listino FALPE 2016 dall’apposita sezione sul sito, i nostri clienti, le aziende o gli operatori del settore potranno avere uno strumento, sempre consultabile che potrà essere un valido supporto in grado di assistervi nella scelta personalizzata per ogni esigenza.

catalogo-falpe-2016

Inizia da questo anno la sfida che FALPE ha deciso di affrontare! Abbiamo deciso di intitolare l’anno 2016 con la frase : “Connessi al futuro“, con la consapevolezza che sia l’avvio di un percorso  che con determinazione, passione e impegno FALPE intende intraprendere. con fissi chiari nella mente le Conoscere ieri per affrontare il domani,  Siamo convinti che le nostre basi e la nostra storia rappresentino  il valore più grande  su cui fondare questa sfida verso il futuro e siamo certi che i nostri valori, potranno servire alla nostra azienda e a noi stessi per vincere le sfide del futuro.

Seguiteci sul nuovo sito FALPE e sui canali social, vorremmo condurre questo percorso insieme a tutti voi!

pieghevole-interno-01-2016-1

 

Visita il sito ComoComunica per conoscere i dettagli del nostro progetto!

comocomunica

 

VISITA IL NUOVO SITO FALPE!

Video Promo del nuovo sito FALPE: “L’artigiano diventa digitale”. Dal 1965 ad oggi FALPE: come una piccola attività, nata come ferramenta, si sta trasformando in una grande realtà online con produzione personalizzata e vendita tramite e-commerce valorizzando la propria filosofia artigiana.

 

Video “Corporate movie FALPE“:

 

 

 

Raccontare il Made in Italy in Città Falpe – Rassegna Stampa

E’ con piacere che diamo il via ufficialmente alla rassegna di incontri che FALPE, in collaborazione con l’Associazione Culturale “OPIFICIO ZAPPA”, ha ideato ed intende promuovere e che abbiamo scelto di chiamare ““Racconto Artigiano della Città Falpe”.

Abbiamo pensato di organizzare questa rassegna per confrontarci insieme ad amici, clienti, enti, imprese, istituzioni ed organizzazioni del territorio, sul valore sociale e culturale dell’ artigianato e del “made in Italy”.
Ci farebbe piacere riuscire anche solo in parte a contribuire a promuovere e far conoscere nel panorama nazionale e non solo, le realtà imprenditoriali e del mondo artigiano di eccellenza del territorio.

Il titolo della prima serata, che si è tenuta il 16 Marzo 2016 alle ore 19.00 nello spazio “Expo” dell’Opificio Zappa è stato: “Raccontare il Made in Italy in Città Falpe” e ha visto come ospiti: Marco Bettiol e Filippo Berto. Moderatore dell’incontro è stato il dott. Bruno Profazio, vicedirettore del quotidiano “La Provincia”.

Di seguito vi riportiamo la rassegna stampa  della serata.

Qui la serata raccontata sul mitico e famoso Blog BertoStory

Qui l’articolo del quotidiano on-line ErbaNotizie.

Qui trovate le foto della serata, grazie per gli scatti a Sara  Consonni.

Grazie a tutte le testate giornalistiche che hanno seguito con interesse e passione la nostra iniziativa. Il Racconto Artigiano della Città Falpe, può crescere anche grazie al vostro contributo.

Un particolare ringraziamento al dott. Bruno Profazio e al quotidiano “La Provincia di Como” per aver moderato e seguito la serata.

Dalla Città all’Opificio – La trasformazione artigianale delle aziende

“Quando soffia il vento del cambiamento alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento”
Vi segnaliamo, l’articolo comparso su “Il Dieci di Erba” , free-press mensile della Città di Erba, del Trinagolo Lariano e del Nord Brianza, in cui viene raccontato l’approccio con cui la nostra azienda sta guidando una vera e propria trasformazione socio-economica nel nostro territorio.
Crediamo infatti che nuove idee e nuove strategie siano alla base dell’attuale modello di fare impresa che abbiamo creato e che riteniamo ci potrà aiutare a far crescere ancora una delle realtà artigianali storiche del nostro territorio.

DALLA CITTA' ALL'OPIFICIO

Perchè FALPE, oggi non è solo capacità di realizzare un prodotto unico, cura del dettaglio e creatività artigiana, oggi FALPE, raccoglie insieme tutti questi elementi e li coniuga in un modo nuovo di fare impresa, in un modo nuovo di intendere l’essere un’impresa artigiana… Non a caso diciamo che FALPE, “è un modo di vivere”.
Signore e Signori, “Benvenuti nella Città FALPE”!

il Dieci settembre-2015

‪#‎FALPE‬ ‪#‎CittàFALPE‬ ‪#‎èunmododivivere‬ ‪#‎artigiani‬ ‪#‎questaèlacittàFALPE‬

FALPE, è un modo di vivere

#primoBuildDay

Ne avrete sentito sicuramente parlare… in queste settimane potreste rischiare di  trovare flyers o sentirne parlare in ogni locale e paese della Brianza, oppure se è la prima volta che vi capita di leggere di questo evento, l’importante è che sappiate  che si tratta di un evento unico! Il Primo Build Day italiano dedicato al mondo delle bici a scatto fisso!!

primo Build Day

1° Build Day

Se, invece adesso vi state chiedendo cosa c’entrano i serramenti e le tapparelle della FALPE con le bici a scatto fisso, significa che non conoscete la realtà di Cicli Brianza.

Artigiani al lavoro

Artigiani al lavoro

Certamente FALPE e Cicli Brianza, operano in mercati totalmente differenti, ma ciò che li lega è indiscutibilmente il carattere unico ed esclusivo della lavorazione artigianale, l’origine territoriale comune, la Brianza, appunto e lo spirito innovativo tipico delle realtà artigiane di oggi.

Cicli Brianza, così come racconta Elisa Di Battista, in questo bell’articolo pubblicato su Laureati Artigiani, è una realtà artigiana creata da due giovani brianzoli, Nicola e Davide, che,  nata nel 2013 è rapidamente cresciuta fino a divenire il primo marchio italiano nel mondo delle fixed bike.  Nicola e Davide, dopo un periodo di affiancamento da parte di esperti artigiani,  hanno dato vita alla propria officina a Capriano (Monza e Brianza) e nella loro officina, assemblano i migliori componenti, assecondando i gusti dei propri clienti per dare vita a biciclette uniche e completamente personalizzate. Il cliente, infatti decide grazie ad un innovativo configuratore on line ogni singolo pezzo, dal manubrio ai pedali, dai cerchi al sellino, con elementi di design e colori a propria scelta. Cicli Brianza realizza pezzi unici che in dieci giorni vengono recapitati a casa e che è possibile condividere sui social, in attesa dei commenti e dei pareri degli amici.

configuratore on line

configuratore on line Cicli Brianza

Da tutto questo, come nasce la collaborazione tra la nostra azienda e i giovani artigiani delle biciclette?? Grazie all’ OpificioZappa! La sede della nostra azienda, da sempre si trova all’interno del complesso che prende il nome dal nostro fondatore Zappa Giuseppe e che è stata oggetto negli ultimi anni di un importante progetto di restauro e rivalorizzazione condotto dai fratelli Giorgio ed Enrico Zappa, che l’hanno resa oggi un importante centro artigianale,  professionale, artistico e culturale per l’intera area del Triangolo Lariano e della Brianza.

Opificio Zappa - Spazi

Opificio Zappa – Spazi

Quando Nicola e Davide hanno avuto modo di visitare la nostra sede, fin da subito hanno pensato che sarebbe stato il luogo ideale per realizzare questo primo importante progetto di artigianato e innovazione  e così è nata la loro idea di realizzare proprio all’ Opificio Zappa il loro Primo Build Day.

La collaborazione tra FALPE, Opificio Zappa e Cicli Brianza ha saputo generare fin da subito un’ottima sinergia che ha saputo coinvolgere altre realtà imprenditoriali brianzole, che si sono appassionate all’iniziativa e hanno garantito il loro contributo all’evento di domenica 29 giugno. Ciò permetterà di rendere l’intero evento un momento importante di collaborazione e sinergia tra aziende artigiane che prima d’ora non avevano mai collaborato tra loro.

Parte così questa nuova sfida, quella di  contribuire a fare nascere una community di appassionati, di bici a scatto fisso e di artigianato. Riuscire a coinvolgere mediante la condivisione delle tecniche di montaggio della propria bici, tutti coloro che in questo modo potranno apprezzare il valore del lavoro artigiano e del “saper fare”  che contraddistingue da sempre tante aziende artigiane.

In maniera unica e innovativa FALPE, Opificio Zappa e Cicli Brianza stanno creando il loro #primoBuildDay!

Vi aspettiamo, domenica 29/06/14 a partire dalle ore 9.00 a Erba. Configurate le vostre bici on line, sul sito Cicli Brianza

1° Build Day

1° Build Day

1° Build Day

#proudtobeArtisan

La Brianza, tra Economia e Design

Con estremo piacere vi raccontiamo la partecipazione dell’amministratore della nostra azienda, Giorgio Arturo Zappa, alla serata svoltasi lo scorso 17 giugno presso l’azienda Riva1920 a Cantù.

La serata, ospitata nel bellissimo Museo del Legno, all’interno dello show-room Riva1920, è stata organizzata da Maurizio Riva, un imprenditore brianzolo del settore legno che, sicuramente è tra i più famosi e importanti d’Italia, ma che ci piace definire,  “lungimirante e folle” e che anche in questa occasione ha saputo offrire a tutta la Brianza un momento importante e unico per celebrare un altrettanto importante risultato.

Maurizio Riva e Stefano Micelli

Maurizio Riva e Stefano Micelli

La serata, infatti è stata l’occasione per celebrare il “Compasso d’oro” conferito a  “Futuro Artigiano. L’innovazione nelle mani degli italiani” ,  volume scritto da Stefano Micelli e edito da Marsilio, premiato con il Compasso d’Oro per aver fornito ragioni economiche e pratiche per rivalutare l’artigianato industriale italiano in un’ottica non nostalgica ma proiettata verso il futuro. 

Futuro Artigiano di Stefano Micelli

Futuro Artigiano di Stefano Micelli

Una serata dal profondo valore artigiano, un momento in cui tutte le aziende e le personalità che hanno partecipato hanno potuto riconoscere come, il valore dell’artigianato italiano e del mondo artigiano in genere, di cui la Brianza è da sempre terra di massima espressione,  sia oggi l’unica via attraverso la quale le nostre aziende e il nostro paese potranno vincere la sfida del cambiamento economico globale.

Un grazie a Maurizio Riva per aver permesso al nostro territorio di complimentarsi e celebrare Stefano Micelli,  il primo economista a ricevere il Compasso d’Oro. Stefano Micelli, il primo economista che ha saputo creare i presupposti per un nuovo Futuro Artigiano.

Futuro Artigiano vincitore XXIII Compasso d'Oro

Futuro Artigiano vincitore XXIII Compasso d’Oro

#GetyourArduino – La rivoluzione digitale è iniziata!

La scorsa settimana vi abbiamo parlato del nuovo progetto che sarebbe partito negli spazi della nostra azienda risistemati e riconvertiti, intitolato  “Alla scoperta di Arduino-OZ #GetyourArduino”. Bene, dobbiamo ammettere che per noi questo percorso è partito come una vera e propria scommessa,  certamente ben calcolata e organizzata, ma pur sempre di scommessa si trattata.

#getyourArduinOZ

#getyourArduinOZ

Siamo alla FALPE di Erba, una realtà artigianale che ha la fortuna di essere ben conosciuta e apprezzata nel nostro territorio, grazie al lavoro di chi prima di noi ha investito la propria vita con spirito di sacrificio, determinazione e passione per far nascere e crescere la nostra realtà aziendale, ma la FALPE di Erba fa pur sempre tapparelle, veneziane e serrramenti, che non sono propriamente prodotti super tecnologici!

sala Corso Arduino- Falpe

sala Corso Arduino- Falpe

La nostra scommessa è stata proprio questa,  abbiamo voluto aprire la nostra azienda e lo abbiamo fatto sia fisicamente, destinando degli spazi appositamente, oltre che supportando i giovani che si sono appassionati a questo  progetto, per cercare di far comprendere anche al nostro territorio, che oggi è il nostro momento. La rivoluzione artigianale digitale per noi comincia adesso!!

Quella che è partita come, ed ancora oggi rimane, una scommessa sembra avere messo le basi per poter divenire un reale punto di partenza verso lo sviluppo, anche artigianale, del nostro territorio. Il riscontro che abbiamo avuto da questa prima serata non può che essere definito sorprendente!

La prima soddisfazione è aver avuto un team di relatori di assoluto livello, coordinati con maestria da Alex Stabile,  membro del team The Levellers dell’ITIS Magistri Cumacini di Como  neo vincitore del Premio IdeaImpresa2014, organizzato da Camera di Commercio Como e premiato lo scorso 5 giugno durante la 6° Giornata dell’Innovazione a Como Next.

Team ArduinOZ

Team ArduinOZ

Alex, che compirà 18 anni il prossimo 13 Agosto, ha saputo trasmettere le nozioni di base ad una platea interessata, ma che in larga parte seguiva per la prima volta corsi di questo tipo. Il risultato al termine della prima serata è stato stupefacente, un confronto tra diverse professionalità che hanno partecipato al corso, che discutevano di codici  e di linguaggio di programmazione, senza che prima d’ora si fossero mai interessati alla materia, tutti entusiasti e incuriositi dalle possibilità che Arduino può offrire agli utenti.

Alex -team leader corso ArduinOZ

Alex -team leader corso ArduinOZ

Estrema soddisfazione è sicuramente la fiducia dimostrata da coloro che hanno scelto di partecipare al corso. In questo senso, con molto piacere vi raccontiamo la presenza al corso di due tecnici di una tra le più importanti aziende del territorio, che grazie alla lungimiranza imprenditoriale del titolare dell’azienda da alcuni mesi hanno introdotto il sistema Arduino per migliorare l’efficienza di produzione dei reparti.

Siamo davvero soddisfatti che questa azienda abbia scelto di far partecipare al corso anche due delle loro migliori figure  per aumentarne le loro conoscenze in materia, migliorandone le possibilità di utilizzo in azienda. E’ un bel segnale di fiducia  e vogliamo ripagarla al meglio.

primo Corso di ArduinOZ

primo Corso di ArduinOZ

Bene, siamo solo alla prima serata di corso, abbiamo appena cominciato e come dice l’amico imprenditore Tiberio Roda,  “non avete ancora acceso il primo led”, perciò c’è ancora molta strada da fare!

La soddisfazione con cui chiudiamo questo post sul nostro blog è quella, se non altro di aver provato ad imboccare una strada, non sappiamo se sia quella giusta, ma siccome l’idea di provarci non ci hai mai spaventato e non ci spaventa ora, noi proseguiamo. La nostra rivoluzione artigianale è appena cominciata!!

 

Alla scoperta di Arduino OZ #GetYourArduino

Con particolare soddisfazione FALPE vi presenta il primo corso organizzato presso i locali della nostra azienda, risistemati e adibiti alle attività del progetto “Opificio Zappa

Arduino FALPE+OZ

Arduino FALPE+OZ

Nasce all’Opificio Zappa il primo corso Arduino OZ : Alla Scoperta di Arduino-OZ
Un approccio all’informatica seguito da un approfondimento che ti aprirà la strada alla nuova tecnologia digitale.

Non sai cos’è Arduino o le sue funzioni? 
Bene, questa è un’ottima occasione per te per comprendere e tastare con mano questa prodezza madeinitaly.

Il corso si divide in 2 sessioni, CORSO BASE E DEVELOPMENT PROJECT.

Cominciamo con il corso base, diviso in 3 moduli.

– 19 GIUGNO: PILLOLE D’INFORMATICA
– 23 GIUGNO: CONCETTI BASE DI ARDUINO
– 26 GIUGNO: LAVORIAMO CON ARDUINO, PARTE 1
– 1 LUGLIO: LAVORIAMO CON ARDUINO, PARTE 2

Le lezioni partono alle 20.00 e hanno una durata di h 2,30.

PERCHE’ SCEGLIERE IL NOSTRO CORSO?
1) “Semplicemente” conosci Arduino.
2) Hai la possibilità di entrare a far parte del Development Project, progetto di artigianato digitale sostenuto e perseguito dal team informatico OZ, da Falpe+FalpeLab.
2) Hai un’occasione esclusiva nel nostro territorio.
3) Il materiale lo procuriamo noi e SARA’ DI TUA PROPRIETA’, A VITA.
4) L’unico prerequisito è un PC portatile.

La quota di iscrizione è di € 100,00.
Conferma la tua partecipazione con un acconto di € 50.00 da CONSEGNARE PRESSO LA SEDE ENTRO E NON OLTRE MERCOLEDì 18 GIUGNO.
Siamo aperti dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Ingresso fronte strada. Utilizzare il parcheggio comunale di fronte alla farmacia.

Il corso è aperto a tutti i tesserati all’Associazione Culturale Opificio Zappa e se non lo siete bastano € 10,00 per sottoscrivere la tessera ed entrare a far parte della community.

Durante il corso base saranno fornite indicazioni relative al Development Project, che verrà avviato a settembre.

Il corso sarà curato da Alex Stabile, membro del team vincitore del Premio IdeaImpresa014, premiato il 5 giugno 2014 a ComoNExt durante la 6° Giornata dell’Innovazione.

#GetyourArduino #Getyouridea #Arduino #tecnologiadigitale

Il Team FALPE+OPIFICIOZAPPA

 

 

#ArtandCraft - Arte e Artigianato

#ArtandCraft – Arte e Artigianato.

Il primo progetto di Crowd-Art-Crafting – Collaborazione tra Arte e Artigianato realizzato da OPIFICIOZAPPA e FALPE , rivolto a giovani, artisti, artigiani, designers, makers.

Alcune immagini delle fasi di lavoro del progetto #ArtandCraft – Arte e Artigianato, nato all’interno degli spazi di OZWork ad Erba-Como.

La collaborazione tra l’associazione artistica e culturale Opificio Zappa e la storica azienda artigianale di tapparelle e infissi FALPE  ha dato vita all’ideazione, creazione e  realizzazione di 125 cornici autoprodotte grazie al reimpiego di materiali ecologici come gli scarti della produzione del legno e vernici a base d’acqua.

Le opere realizzate saranno utilizzate per l’allestimento, a cura di Ombretta Nai e Francesca Fadalti, della mostra “Omaggio a Luciano Francesconi- Una matita geniale al Corriere della Sera, che sarà esposta alla Triennale di Milano dal 26 Febbraio al 12 Marzo 2014.

FALPE e OPIFICIOZAPPA vi invitano a visitare una mostra ricca di Arte e Artigianato.

Let’s go Art! Let’s go Craft!

“Conoscere ieri per affrontare il domani” – Benvenuti nella Città FALPE

“I fratelli Zappa, arditi come pochi, artigiani da sempre, hanno promosso il loro affermato prodotto perfino con lo slogan che campeggiava a Erba – Questa è la città FALPE! Si può ben affermare che quell’ardire, affiancato alla trentennale presenza sono un’unica bella storia!”

Giuseppe Zappa

E’ con questo stralcio, tratto da un riconoscimento assegnato al fondatore Zappa Giuseppe, che vogliamo darvi il nostro benvenuto. Ci presentiamo, siamo Giorgio ed Enrico Zappa, 29 e 26 anni, fratelli e soci nell’azienda di famiglia, fondata da nostro padre, la FALPE di Erba.

Il riferimento di quelle poche righe introduttive ai fratelli Zappa, ovviamente non va a noi, ma alla generazione che ci ha preceduti, ma abbiamo sempre pensato che in quella pergamena, ormai datata, fosse racchiusa tutta l’essenza della nostra impresa e della nostra famiglia, di imprenditori artigiani, da sempre.

Vorremmo cominciare da qui per raccontarvi, attraverso questo blog, la nostra azienda, che per noi è qualcosa di più, appunto, come la definì oltre 40 anni fa nostro padre, “Questa è la Città FALPE”.

La nostra storia comincia da questo primo post che  prima di tutto vuole essere un omaggio al fondatore della FALPE, Giuseppe Zappa. Imprenditore artigiano che con caparbietà e determinazione ha saputo creare e guidare una realtà che ancora oggi esiste e si è avviata al rinnovamento.  Va a lui il ringraziamento più grande da parte nostra, perché fino a pochi mesi fa abbiamo avuto la fortuna di averti al nostro fianco in azienda così come nella vita e ci hai saputo trasmettere i valori, la passione e la grinta con cui continuare a portare avanti l’ azienda della nostra famiglia. Grazie pà!

“Conoscere ieri per affrontare il domani” queste erano le parole che usavi per farci riflettere sulle nostre scelte e con queste parole, oggi, cominciamo ad affrontare il nostro futuro.

Comincia una nuova avventura,  Benvenuti nella Città FALPE!

Giorgio ed Enrico Zappa

40° FALPE GAZ+EPZ

Giorgio ed Enrico Zappa