Monthly Archives: giugno 2014

#primoBuildDay

Ne avrete sentito sicuramente parlare… in queste settimane potreste rischiare di  trovare flyers o sentirne parlare in ogni locale e paese della Brianza, oppure se è la prima volta che vi capita di leggere di questo evento, l’importante è che sappiate  che si tratta di un evento unico! Il Primo Build Day italiano dedicato al mondo delle bici a scatto fisso!!

primo Build Day

1° Build Day

Se, invece adesso vi state chiedendo cosa c’entrano i serramenti e le tapparelle della FALPE con le bici a scatto fisso, significa che non conoscete la realtà di Cicli Brianza.

Artigiani al lavoro

Artigiani al lavoro

Certamente FALPE e Cicli Brianza, operano in mercati totalmente differenti, ma ciò che li lega è indiscutibilmente il carattere unico ed esclusivo della lavorazione artigianale, l’origine territoriale comune, la Brianza, appunto e lo spirito innovativo tipico delle realtà artigiane di oggi.

Cicli Brianza, così come racconta Elisa Di Battista, in questo bell’articolo pubblicato su Laureati Artigiani, è una realtà artigiana creata da due giovani brianzoli, Nicola e Davide, che,  nata nel 2013 è rapidamente cresciuta fino a divenire il primo marchio italiano nel mondo delle fixed bike.  Nicola e Davide, dopo un periodo di affiancamento da parte di esperti artigiani,  hanno dato vita alla propria officina a Capriano (Monza e Brianza) e nella loro officina, assemblano i migliori componenti, assecondando i gusti dei propri clienti per dare vita a biciclette uniche e completamente personalizzate. Il cliente, infatti decide grazie ad un innovativo configuratore on line ogni singolo pezzo, dal manubrio ai pedali, dai cerchi al sellino, con elementi di design e colori a propria scelta. Cicli Brianza realizza pezzi unici che in dieci giorni vengono recapitati a casa e che è possibile condividere sui social, in attesa dei commenti e dei pareri degli amici.

configuratore on line

configuratore on line Cicli Brianza

Da tutto questo, come nasce la collaborazione tra la nostra azienda e i giovani artigiani delle biciclette?? Grazie all’ OpificioZappa! La sede della nostra azienda, da sempre si trova all’interno del complesso che prende il nome dal nostro fondatore Zappa Giuseppe e che è stata oggetto negli ultimi anni di un importante progetto di restauro e rivalorizzazione condotto dai fratelli Giorgio ed Enrico Zappa, che l’hanno resa oggi un importante centro artigianale,  professionale, artistico e culturale per l’intera area del Triangolo Lariano e della Brianza.

Opificio Zappa - Spazi

Opificio Zappa – Spazi

Quando Nicola e Davide hanno avuto modo di visitare la nostra sede, fin da subito hanno pensato che sarebbe stato il luogo ideale per realizzare questo primo importante progetto di artigianato e innovazione  e così è nata la loro idea di realizzare proprio all’ Opificio Zappa il loro Primo Build Day.

La collaborazione tra FALPE, Opificio Zappa e Cicli Brianza ha saputo generare fin da subito un’ottima sinergia che ha saputo coinvolgere altre realtà imprenditoriali brianzole, che si sono appassionate all’iniziativa e hanno garantito il loro contributo all’evento di domenica 29 giugno. Ciò permetterà di rendere l’intero evento un momento importante di collaborazione e sinergia tra aziende artigiane che prima d’ora non avevano mai collaborato tra loro.

Parte così questa nuova sfida, quella di  contribuire a fare nascere una community di appassionati, di bici a scatto fisso e di artigianato. Riuscire a coinvolgere mediante la condivisione delle tecniche di montaggio della propria bici, tutti coloro che in questo modo potranno apprezzare il valore del lavoro artigiano e del “saper fare”  che contraddistingue da sempre tante aziende artigiane.

In maniera unica e innovativa FALPE, Opificio Zappa e Cicli Brianza stanno creando il loro #primoBuildDay!

Vi aspettiamo, domenica 29/06/14 a partire dalle ore 9.00 a Erba. Configurate le vostre bici on line, sul sito Cicli Brianza

1° Build Day

1° Build Day

1° Build Day

#proudtobeArtisan

LE VENEZIANE FALPE!

Cogliamo l’occasione di scrivere questo post, per parlare di un prodotto che da anni la nostra azienda produce e che in FALPE apprezziamo moltissimo, sia per un fattore estetico che di design, sia per l’assoluta flessibilità e utilità.

Tenda alla Veneziana

Tenda alla Veneziana

Le Tende alla Veneziana, o se preferite, in inglese,  Venetian Blinds.

La necessità di riservare un spazio nel nostro blog è nata anche dal confronto avuto nelle scorse settimane con un nostro cliente che è venuto a trovarci in showroom e che ci ha ordinato 2 tende alla veneziana per interno per le finestre della sua nuova casa. Non sappiamo bene per quale motivo,  ma sta di fatto che ci è capitato proprio con questo cliente,  di spendere due parole in più durante la visita in showroom per illustrare questo prodotto che, molto spesso viene visto, valutato e scelto ( o scartato ) in pochissimi minuti.

Non ci si sofferma mai a lungo a pensare all’acquisto delle Veneziane;  la scelta di acquistarle o meno avviene spesso sulla base del fatto che, se sono un prodotto che già hai e conosci allora scegli e riacquisti, se invece non le hai mai avute, se non te ne sei mai servito per proteggerti dal sole, per mantenere la tua casa all’ombra, per ripararti dal caldo e mantenere  i locali freschi, se non le hai mai utilizzate per preservare la tua privacy e  le devi acquistare per la prima volta, allora tenti invano di cercare nel mondo moderno di oggi qualche altro prodotto più avanzato che sappia assolvere contemporaneamente a tutte queste  funzioni.

Caro cliente, ti sveliamo con questo post che un prodotto tecnologicamente più avanzato che assolva a tutte queste funzioni insieme non c’è! La classica e intramontabile Tenda alla Veneziana è l’unico prodotto in grado di soddisfare tutte le tue esigenze di protezione dal sole, dal calore e da sguardi indiscreti.

dettaglio macchina veneziane Falpe

dettaglio macchina veneziane Falpe

In FALPE, produciamo tende alla veneziana da oltre quarant’anni e siamo l’unica azienda nelle provincie di Como e Lecco ad avere un reparto di produzione con una linea dedicata alla realizzazione di tende da 50mm e 35mm, perciò le conosciamo molto bene. Le tende alla veneziana FALPE, sono marcate CE ed hanno superato i test di resistenza al carico del vento, previsti dalla normativa europea UNI EN 13659, già nel lontano  2006.

linea per veneziane Falpe

linea per veneziane Falpe

Siamo in grado di produrre e fornire tende alla veneziana da 50 e 35 mm in oltre 25 colorazioni differenti, assicurandovi inoltre la corretta manutenzione e la sostituzione di componenti speciali. Tali tipologie di tende, sono generalmente impiegate negli usi esterni, ma in molti casi sono anche adattate per ambienti interni.

reparto veneziane Falpe

reparto veneziane Falpe

FALPE collabora inoltre,  da oltre vent’anni, come distributore ufficiale di zona con l’azienda SUNBELL, marchio leader in Italia nel settore delle tende da 25mm  e 15mm, specifiche per ambienti interni, abitazioni, uffici, negozi e con una linea specifica dedicata all’arredo di barche e yacht. La gamma si completa con le soluzioni interne al vetro camera, che assicurano il massimo confort alle vostre nuove finestre di casa. Anche per questi prodotti ci avvaliamo della collaborazione con SUNBELL, tra le prime aziende in Italia ad aver studiato e brevettato prodotti e soluzioni di funzionamento specifiche.

Sunbell - partner Falpe

Sunbell – partner Falpe

Venite a scoprire le Tende alla Veneziana di FALPE, siamo unici anche in questo!

#scegliFalpe

La Brianza, tra Economia e Design

Con estremo piacere vi raccontiamo la partecipazione dell’amministratore della nostra azienda, Giorgio Arturo Zappa, alla serata svoltasi lo scorso 17 giugno presso l’azienda Riva1920 a Cantù.

La serata, ospitata nel bellissimo Museo del Legno, all’interno dello show-room Riva1920, è stata organizzata da Maurizio Riva, un imprenditore brianzolo del settore legno che, sicuramente è tra i più famosi e importanti d’Italia, ma che ci piace definire,  “lungimirante e folle” e che anche in questa occasione ha saputo offrire a tutta la Brianza un momento importante e unico per celebrare un altrettanto importante risultato.

Maurizio Riva e Stefano Micelli

Maurizio Riva e Stefano Micelli

La serata, infatti è stata l’occasione per celebrare il “Compasso d’oro” conferito a  “Futuro Artigiano. L’innovazione nelle mani degli italiani” ,  volume scritto da Stefano Micelli e edito da Marsilio, premiato con il Compasso d’Oro per aver fornito ragioni economiche e pratiche per rivalutare l’artigianato industriale italiano in un’ottica non nostalgica ma proiettata verso il futuro. 

Futuro Artigiano di Stefano Micelli

Futuro Artigiano di Stefano Micelli

Una serata dal profondo valore artigiano, un momento in cui tutte le aziende e le personalità che hanno partecipato hanno potuto riconoscere come, il valore dell’artigianato italiano e del mondo artigiano in genere, di cui la Brianza è da sempre terra di massima espressione,  sia oggi l’unica via attraverso la quale le nostre aziende e il nostro paese potranno vincere la sfida del cambiamento economico globale.

Un grazie a Maurizio Riva per aver permesso al nostro territorio di complimentarsi e celebrare Stefano Micelli,  il primo economista a ricevere il Compasso d’Oro. Stefano Micelli, il primo economista che ha saputo creare i presupposti per un nuovo Futuro Artigiano.

Futuro Artigiano vincitore XXIII Compasso d'Oro

Futuro Artigiano vincitore XXIII Compasso d’Oro

Altro premio per l’Erbese Calcio: Campionato e Coppa Disciplina

Dopo la vittoria del campionato di Terza Categoria un altro traguardo per l’Erbese Calcio FCD che ha conquistato la “coppa disciplina”.

La Lega Nazionale Dilettanti ha premiato la società per l’ottimo comportamento tenuto in campo durante la prima stagione giocata dalla squadra della città.

Tutto il team FALPE si complimenta con i giocatori e i dirigenti  dell’Erbese Calcio FCD, che al primo anno di attività dopo oltre vent’anni di assenza dai campi di calcio, ha saputo ricominciare alla grande la sua avventura, vincendo il Campionato di Terza Categoria con ben 3 giornate di anticipo e numerosi record infranti.

Dirigenza Erbese Calcio con i Trofei della Stagione

Dirigenza Erbese Calcio con i Trofei della Stagione

Il riconoscimento assegnato lo scorso 17 Giugno è motivo di grande orgoglio per la nostra azienda, che è tra i Main Sponsor della neo nata realtà calcistica e che dal primo momento ha voluto investire, credendo in questo importante progetto.

Giulio Peverelli e Roberto Melchiorre ritirano la Coppa Disciplina

Giulio Peverelli e Roberto Melchiorre ritirano la Coppa Disciplina

La coppa disciplina riveste un ruolo fondamentale nell’ ambito sportivo, l’Erbese Calcio  ha vinto anche grazie all’ atteggiamento di ogni singolo giocatore e dirigente, sempre nel rispetto dell’avversario e del direttore di gara, qualità che nel calcio dilettantistico (così come in quello professionistico) sono ormai rare. Queste le parole con cui i dirigenti della società hanno commentato il riconoscimento. In rappresentanza di tutto il gruppo direttivo, hanno ritirato i trofei,  il Presidente Marco Erra, il nostro amministratore della Falpe e Vice Presidente Giorgio Arturo Zappa e il Vice Presidente Roberto Melchiorre, per la parte tecnica era presente l’esperto dirigente, nonchè ex giocatore storico dell’Erbese Calcio,  Giulio Peverelli.

Dirigenza e Capitano Erbese Calcio

Dirigenza e Capitano Erbese Calcio

L’obbiettivo degli erbesi resta quindi quello di vincere, ma all’ insegna della serietà e dei valori morali e sociali, aspetti imprescindibili per praticare uno sport sano e divertente come il giuoco del calcio, valori che FALPE sostiene e continuerà a sostenere anche nella prossima stagione come Main Sponsor dell’ ERBESE CALCIO FCD.

#forzaErbese #forzaFalpe

#GetyourArduino – La rivoluzione digitale è iniziata!

La scorsa settimana vi abbiamo parlato del nuovo progetto che sarebbe partito negli spazi della nostra azienda risistemati e riconvertiti, intitolato  “Alla scoperta di Arduino-OZ #GetyourArduino”. Bene, dobbiamo ammettere che per noi questo percorso è partito come una vera e propria scommessa,  certamente ben calcolata e organizzata, ma pur sempre di scommessa si trattata.

#getyourArduinOZ

#getyourArduinOZ

Siamo alla FALPE di Erba, una realtà artigianale che ha la fortuna di essere ben conosciuta e apprezzata nel nostro territorio, grazie al lavoro di chi prima di noi ha investito la propria vita con spirito di sacrificio, determinazione e passione per far nascere e crescere la nostra realtà aziendale, ma la FALPE di Erba fa pur sempre tapparelle, veneziane e serrramenti, che non sono propriamente prodotti super tecnologici!

sala Corso Arduino- Falpe

sala Corso Arduino- Falpe

La nostra scommessa è stata proprio questa,  abbiamo voluto aprire la nostra azienda e lo abbiamo fatto sia fisicamente, destinando degli spazi appositamente, oltre che supportando i giovani che si sono appassionati a questo  progetto, per cercare di far comprendere anche al nostro territorio, che oggi è il nostro momento. La rivoluzione artigianale digitale per noi comincia adesso!!

Quella che è partita come, ed ancora oggi rimane, una scommessa sembra avere messo le basi per poter divenire un reale punto di partenza verso lo sviluppo, anche artigianale, del nostro territorio. Il riscontro che abbiamo avuto da questa prima serata non può che essere definito sorprendente!

La prima soddisfazione è aver avuto un team di relatori di assoluto livello, coordinati con maestria da Alex Stabile,  membro del team The Levellers dell’ITIS Magistri Cumacini di Como  neo vincitore del Premio IdeaImpresa2014, organizzato da Camera di Commercio Como e premiato lo scorso 5 giugno durante la 6° Giornata dell’Innovazione a Como Next.

Team ArduinOZ

Team ArduinOZ

Alex, che compirà 18 anni il prossimo 13 Agosto, ha saputo trasmettere le nozioni di base ad una platea interessata, ma che in larga parte seguiva per la prima volta corsi di questo tipo. Il risultato al termine della prima serata è stato stupefacente, un confronto tra diverse professionalità che hanno partecipato al corso, che discutevano di codici  e di linguaggio di programmazione, senza che prima d’ora si fossero mai interessati alla materia, tutti entusiasti e incuriositi dalle possibilità che Arduino può offrire agli utenti.

Alex -team leader corso ArduinOZ

Alex -team leader corso ArduinOZ

Estrema soddisfazione è sicuramente la fiducia dimostrata da coloro che hanno scelto di partecipare al corso. In questo senso, con molto piacere vi raccontiamo la presenza al corso di due tecnici di una tra le più importanti aziende del territorio, che grazie alla lungimiranza imprenditoriale del titolare dell’azienda da alcuni mesi hanno introdotto il sistema Arduino per migliorare l’efficienza di produzione dei reparti.

Siamo davvero soddisfatti che questa azienda abbia scelto di far partecipare al corso anche due delle loro migliori figure  per aumentarne le loro conoscenze in materia, migliorandone le possibilità di utilizzo in azienda. E’ un bel segnale di fiducia  e vogliamo ripagarla al meglio.

primo Corso di ArduinOZ

primo Corso di ArduinOZ

Bene, siamo solo alla prima serata di corso, abbiamo appena cominciato e come dice l’amico imprenditore Tiberio Roda,  “non avete ancora acceso il primo led”, perciò c’è ancora molta strada da fare!

La soddisfazione con cui chiudiamo questo post sul nostro blog è quella, se non altro di aver provato ad imboccare una strada, non sappiamo se sia quella giusta, ma siccome l’idea di provarci non ci hai mai spaventato e non ci spaventa ora, noi proseguiamo. La nostra rivoluzione artigianale è appena cominciata!!

 

Alla scoperta di Arduino OZ #GetYourArduino

Con particolare soddisfazione FALPE vi presenta il primo corso organizzato presso i locali della nostra azienda, risistemati e adibiti alle attività del progetto “Opificio Zappa

Arduino FALPE+OZ

Arduino FALPE+OZ

Nasce all’Opificio Zappa il primo corso Arduino OZ : Alla Scoperta di Arduino-OZ
Un approccio all’informatica seguito da un approfondimento che ti aprirà la strada alla nuova tecnologia digitale.

Non sai cos’è Arduino o le sue funzioni? 
Bene, questa è un’ottima occasione per te per comprendere e tastare con mano questa prodezza madeinitaly.

Il corso si divide in 2 sessioni, CORSO BASE E DEVELOPMENT PROJECT.

Cominciamo con il corso base, diviso in 3 moduli.

– 19 GIUGNO: PILLOLE D’INFORMATICA
– 23 GIUGNO: CONCETTI BASE DI ARDUINO
– 26 GIUGNO: LAVORIAMO CON ARDUINO, PARTE 1
– 1 LUGLIO: LAVORIAMO CON ARDUINO, PARTE 2

Le lezioni partono alle 20.00 e hanno una durata di h 2,30.

PERCHE’ SCEGLIERE IL NOSTRO CORSO?
1) “Semplicemente” conosci Arduino.
2) Hai la possibilità di entrare a far parte del Development Project, progetto di artigianato digitale sostenuto e perseguito dal team informatico OZ, da Falpe+FalpeLab.
2) Hai un’occasione esclusiva nel nostro territorio.
3) Il materiale lo procuriamo noi e SARA’ DI TUA PROPRIETA’, A VITA.
4) L’unico prerequisito è un PC portatile.

La quota di iscrizione è di € 100,00.
Conferma la tua partecipazione con un acconto di € 50.00 da CONSEGNARE PRESSO LA SEDE ENTRO E NON OLTRE MERCOLEDì 18 GIUGNO.
Siamo aperti dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Ingresso fronte strada. Utilizzare il parcheggio comunale di fronte alla farmacia.

Il corso è aperto a tutti i tesserati all’Associazione Culturale Opificio Zappa e se non lo siete bastano € 10,00 per sottoscrivere la tessera ed entrare a far parte della community.

Durante il corso base saranno fornite indicazioni relative al Development Project, che verrà avviato a settembre.

Il corso sarà curato da Alex Stabile, membro del team vincitore del Premio IdeaImpresa014, premiato il 5 giugno 2014 a ComoNExt durante la 6° Giornata dell’Innovazione.

#GetyourArduino #Getyouridea #Arduino #tecnologiadigitale

Il Team FALPE+OPIFICIOZAPPA

 

 

OPIFICIO’Z DAY – Open Day Sabato 7 GIUGNO 2014

Siamo lieti di annunciarvi l’apertura degli spazi dell’Opificio Zappa ad Erba, Como. 

Gli spazi gestiti dall’Associazione Culturale Opificio Zappa, costituitasi nel maggio 2014, rappresentano un vero e proprio laboratorio aperto a tutti per favorire la condivisione di competenze in ambito artigianale e digitale, attraverso l’utilizzo di aree comuni, l’organizzazione di eventi, workshop, corsi di formazioni e la possibilità di sperimentare macchinari innovativi.

open day 7 giugno 2014

open day 7 giugno 2014

Lo stabile, in cui ha sede l’Associazione Culturale, è infatti da sempre la sede della nostra storia azienda di serramenti e tapparelle della FALPE, che ha oggi accettato una nuova sfida.. destinare i locali recentemente rinnovati ad una nuova destinazione di Spazio. Il tutto in quella che fu in origine un mulino da grano ad acqua, poi una filanda a vapore e oggi è uno degli ultimi esempi di edificio storico-industriale della città di Erba.

La valorizzazione e il riuso dei locali, svolto nel più ampio rispetto del carattere storico e suggestivo della struttura, mettono in moto un meccanismo moderno ed innovativo. Nascono così “Expo”, sala espositiva, “CoWork”, ufficio di lavoro condiviso, “Lab”, laboratorio creativo, e “Opificio Cafè”, zona di ristoro e di svago. Intorno a queste principali attività si sviluppa una realtà molto più grande, quella di perseguire un progetto ambizioso, che si presenta come sintesi tra incubatore di idee, centro di produzione e di sviluppo -professionale, artistico, creativo e sportivo- e rete di relazioni di varia natura, divenendo un riferimento significativo per giovani e meno giovani, così come per la città di Erba e l’intera area del Triangolo Lariano. 

Modelli d’ispirazione, oltre a quelli d’oltreoceano, nati una decina di anni fa, sono le diverse realtà che da poco hanno fatto capolino nello scenario nazionale, con le quali l’Associazione è entrata in diretto contatto e sulle cui basi sta programmando le proprie attività e i propri progetti di sviluppo, pur mantenendo lo stampo tipico ed emblematico dell’Opificio Zappa.

In particolare, si promuove la nuovissima apertura del CoWork, postazione di lavoro in uno spazio condiviso.

Come FALPE, siamo orgogliosi di poter essere partner di questo importante progetto e al fine di potervi presentare e far comprendere più a fondo i progetti e le finalità dell’Opificio Zappa, teniamo ad invitarvi personalmente all’ OPIFICIO’Z DAY, durante il quale sarà possibile avere informazioni dettagliate, discutere su argomenti di carattere professionale, aderire all’ Associazione, visitare lo showroom della nostra azienda e l’intera struttura della storica filanda. 

oz_sede Falpe

oz_sede Falpe


DI SEGUITO IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA:
ore 10.00 – Accoglienza, con possibilità di adesione all’Associazione OZ
ore 11,00 – Presentazione del progetto
ore 11,30 – Visita Expo, CoWork, Museo, Showroom
ore 12,00 – Aperitivo musicale in terrazza

ore 16.00 – Accoglienza, con possibilità di adesione all’Associazione OZ
ore 17,00 – Presentazione del progetto 
ore 17,30 – Visita Expo, CoWork, Museo, Showroom
ore 18,00 – Aperitivo musicale in terrazza

VI ASPETTIAMO!!!

FALPE – partner progetto OPIFICIOZAPPA

è un modo di vivere

Orgoglio e passione: “Avanti Artigiani”

Prendiamo e condividiamo dal blog di Berto Salotti un interessante articolo che presenta un altrettanto interessante opera realizzata per raccontare il valore del mondo Artigiano italiano.

“Un film vero e proprio, della durata di un’ora, girato in modo splendido dai bravissimi studenti del Centro di Cinematografia Sperimentale Sede Lombardia, interamente dedicato a noi artigiani.”

avanti-artigiani-film

Il documentario “Avanti Artigiani”, di cui trovate qui sotto un trailer – breve ma significativo – è il risultato del progetto di Fondazione Giannino Bassetti  Realizzare l’improbabile

Come si legge nell’ invito diffuso in questi giorni:

“L’artigianato coniuga da sempre mani, mente e cuore.

Oggi si prepara a tornare al centro della scena reinventando la bottega leonardesca e immergendola nelle innovazioni politecniche e in quelle digitali: è la sfida per l’impresa italiana di domani”.

Questa è un’iniziativa che contribuisce in modo significativo a far riscoprire il valore del lavoro e della cultura artigiana del nostro Paese.

“La Lombardia è la terra del «saper fare», dove l’artigianato per molti decenni ha saputo coniugare passione, ingegno, creatività nella produzione industriale di manufatti riconoscibili in tutto il mondo per funzionalità e bellezza. Ora questo modello – come tutti i paradigmi produttivi – ha di fronte la sfida della trasformazione, in un percorso che riesca a conciliare la tradizione con l’innovazione, la cultura del «tornio» con la rivoluzione delle stampanti 3D, il mastro artigiano con il giovane designer, il pezzo unico con i mercati globali.”

L’artigiano è il vero protagonista della rivoluzione industriale che si sta compiendo in Italia e che sta contaminando positivamente il mondo. E’ con orgoglio e passione che ogni giorno milioni di artigiani come noi, aprono le proprie aziende e danno vita nei propri laboratori a prodotti unici, risultato del sapere  e della cultura del lavoro ben fatto che specialmente in Italia possediamo.

E’ un invito rivolto a tutti quello di scoprire attraverso questo interessante progetto il mondo delle imprese artigiane!

Il trailer di Avanti Artigiani :  “Realizzare l’improbabile – Artigianato, nuovo nome del lavoro”